Quanti tipi di ORO conosci?

L’oro da gioielleria, è una lega di più metalli. Tali leghe hanno colorazione bianca o rossa, a seconda del tipo di lega (con argento o rame) e sono in grado di condizionarne la rigidità e la duttilità.

Abbiamo in funzione del tipo di lega:

  • L’oro verde è composto al 75% d’oro, al 12,5% d’argento e al 12,5% di rame.
  • L’oro giallo è composto al 75% d’oro, al 12-7% d’argento e al 13-18% da rame.
  • L’oro rosa è normalmente composto dal 75% d’oro, al 6,5-5% d’argento e al 18,5-20% da rame.
  • L’oro rosso è composto al 75% d’oro, al 4,5% d’argento e al 20,5% di rame.[11]
  • L’oro blu è una lega di oro e di ferro. Un trattamento termico ossida gli atomi di ferro sulla superficie dell’oro, e gli dona la colorazione azzurra.
  • L’oro bianco da gioielleria è composto al 75% da oro, e al 25% da nichel, argento o palladio.
    Bisogna notare che il termine “oro bianco” è spesso utilizzato per designare l’oro grigio in bigiotteria. Con la rodiatura, l’oro bianco è ricoperto da un fine strato di rodio, che sparisce per usura, con il tempo, ridando un colore giallo all’oro. È una lega inventata dopo la prima guerra mondiale.

Il termine carato deriva dall’arabo qīrāṭ (قيراط “ventiquattresima parte”). Un “carato” equivale ad una parte d’oro su un totale di 24 parti di metallo costituente la lega. Ne deriva, ad esempio, che la dicitura 18 carati sta ad indicare che la lega è costituita da 18 parti d’oro fino e 6 parti di altri metalli e viene abbreviato con le sigle ct o kt o prevalentemente con la sola k spesso affiancata al numero senza alcuno spazio intermedio, ad esempio 18k. L’oro di massima purezza è dunque a 24 carati (24 parti d’oro “fino” su 24 totali) e si indica con la sigla 24k. Per quanto riguarda la massa, espressa in grammi, è utile la seguente proporzione:

  • 24 carati (24 kt) corrispondono a 999 grammi di oro su 1000 grammi di leghe complessive.
  • 22 kt (915,64/1000)
  • 20 kt (832,40/1000)
  • 18 kt (749,16/1000)
  • 14 kt (582,68/1000)
  • 1 kt (41,625/1000)

Bisogna comprendere che, benchè l’oro 24 carati sia il più puro, risulta poco resistente per essere indossato quotidianamente. Pertanto lo leghiamo ai materiali di cui sopra per migliorarne le caratteristiche.